vedi tutti

Stefano Sacchetto: "New York è stata un'esperienza bellissima che va al di là di quella che è una valutazione della performance e dei tempi. Il mio risultato di 5 ore è sicuramente migliorabile ma vista la scarsa preparazione e la periostite al ginocchio credo sia stato almeno per me un ottimo risultato.
Come detto però la cosa che maggiormente mi è piaciuta è stato il calore della gente, l'organizzazione, l'incitamento dei Nuiorchesi dal primo all'ultimo chilometro; non ci sono parole per l'emozione che ho provato, quante volte un applauso, un saluto sono state per me benzina per le mie gambe. Che dire quindi grazie per avermi motivato e spronato sin dall'anno scorso a provare un'esperienza simile."
 



23/11/2009


Per lasciare un commento devi essere un utente registrato

commenti [0]

 
L M M G V S D
  01 02 03 04 05 06
07 08 09 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31      
 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. OK